11 agosto 2017

Provincia cronica: i vincitori dell'edizione 2017

La nona edizione del premio letterario Provincia cronica ha i suoi vincitori: sono Giulio Corrado, di Lecco, con il racconto “Apollo” e Umberto Druschovic, di Aosta, con la lirica “Velario di stelle”. Ottanta autori hanno partecipato inviando racconti brevi e poesie ispirate ai versi della canzone “La costruzione di un amore” di Ivano Fossati: Provincia cronica, infatti, ogni anno omaggia un cantautore scegliendo una sua canzone come tema del premio letterario.
La premiazione si svolgerà sabato 2 settembre nel complesso della biblioteca di Cameri (in via Novara 20, dalle ore 16), dove i racconti e le poesie saranno protagoniste di un evocativo reading realizzato da attori e musicisti del duo bergamasco AlmaProgetto. L’evento è a ingresso libero e inserito tra gli appuntamenti della Festa patronale del paese.
Gli altri vincitori della sezione racconti sono: secondo classificato. Alessandro Albarelli di Carpi (Modena) con “Da grandi”; terzo Roberto Pallocca di Marino (Roma) con “Poco prima di noi”; seguono quarti a pari merito Raffaella Lavilla di Novara con “A. A. Amore: dodici passi”; Andrea Martini di Genova con “Parole, davanti al mare”; Stefano Ficagna di Cerano (Novara) con “riflessioni sull’orlo del precipizio). Al quinto posto: Alexandra Mc Millan di Genova con “Nives” e Mara Vignati di Legnano (Milano) con “La costruzione di un amore”.
Nella sezione poesia, gli altri vincitori sono: secondo classificato David Pignotti di Castorano (Ascoli Piceno) con la lirica “Discreta danza”, terza classificata Maria Francesca Giovelli di Caorso (Piacenza) con “La rosa sempre fiorita”. Seguono Beatrice Teldeschi di Travedona Monate (Varese) con “Arrestauro cardiaco”; Alexandra Mc Millan di Genova con “Le mie mani”; Flavio Provini di Milano con “Il mio abito elegante”; Alberto Salvalaio di Novara con “Di notte la polvere”; Riccardo Miggiano di Novara con “Tra i confini di un contatto”, Barbara Stangalini di Novara con “Ed era vita...”, Lorenzo Biando di Vercelli con “La raccoglienza”.     

“Provincia cronica” è un premio letterario giunto alla nona edizione. Viene organizzato dall’associazione “ASAP - As Simple As Passion” insieme a Comune di Cameri, Pro loco di Cameri, ATL Novara e dall’associazione “Balla coi cinghiali”.
I primi classificati quest’anno saranno premiati dal sindaco di Cameri Valeria Galli e dal consigliere delegato alla Cultura Pierangelo Toscani con una pirografia raffigurante il “Bacio” di Klimt realizzata dall’artista abruzzese Gabriele Bianchi. Gli altri autori sul podio riceveranno prodotti enogastronomici del territorio. Per tutti gli intervenuti alla premiazione, oltre allo spettacolo in cui saranno recitati gli elaborati, è previsto un rinfresco ed un momento conviviale.
Lo spettacolo proposto a Cameri dagli AlmaProgetto sarà presentato anche al festival Balla coi cinghiali a Vinadio (Cuneo) il 26 agosto, alle ore 17 a bordo di un evocativo lago alpino.
“Letteratura, arte e musica offrono agli autori e a noi organizzatori un autentico momento di crescita e di confronto – spiegano da ASAP – Sono i rapporti informali che nascono tra gli autori il vero valore aggiunto di questo premio che, pur nel massimo rigore della giuria, rende Provincia cronica un concorso unico e molto apprezzato, proprio perché lontano dai cosiddetti premi accademici”. Negli anni Provincia cronica ha omaggiato cantautori come Lucio Dalla, Umberto Maria Giardini, Paolo Benvegnù, Bugo, Cristina Donà, Baustelle, Giuliano Dottori.

Leggi tutti i racconti e le poesie

Nessun commento:

Posta un commento